La storia delle celebrazioni del Saint Patrick Day

La prima testimonianza della celebrazione moderna e mondiale della festa si ha a Londra tramite lo scrittore irlandese Jonathan Swift, che annotò nel suo diario come nel 1717 il Parlamento di Westminster fosse chiuso per il St. Patrick’s Day e come tutta Londra fosse piena di decorazioni in stile “Irish”.

In America – e più precisamente a Boston – la festa approda con vent’anni di ritardo (nel 1737), ma la prima parata fu quella di New York nel 1766, quando dei soldati che stavano andando a festeggiare in una taverna decisero invece di seguire una banda che intonava musiche tradizionali irlandesi. Un’improvvisata che ebbe enorme successo e fu riproposta in America ogni anno e in ogni città.

La prima parata irlandese risale solo al 1903 (svolta a Waterford), mentre un’altra prima parata si attesta a Dublino nel 1931. Nel 1995 fu dichiara Festa Nazionale.

Tra leggende e tradizioni: addobbi e decorazioni per il Saint Patrick Day

Si tingono di smeraldo monumenti e acque

Il turismo irlandese lanciò otto anni fa il “Global Greening” per celebrare il giorno di San Patrizio. Da allora, ogni anno una miriade di monumenti del mondo si illumina di verde per onorare la festa: dal Colosseo di Roma al Cristo Redentore di Rio de Janeiro al fiume di Chicago, e poi Boston, Germania, Russia, Australia, Giappone e, ovviamente, l’Irlanda. Oltre ai monumenti, sono anche i fiumi che diventano verdi: a Chicago il 17 marzo di ogni anno il fiume si fa verde grazie ai circa 20 chili di tintura speciale che gli abitanti di origine irlandese vi gettano.

Il trifoglio

Il simbolo immancabile dell’Irlanda e di San Patrizio è una decorazione che si dipinge sui volti, con la quale si fanno ghirlande, addobbi per la città e ogni sorta di decorazioni per la tavola, la casa e la persona. Tipiche sono, ad esempio, le decorazioni di trifoglio per acconciare i cappelli.

Accessori da folletto

In epoca moderna il Leprechaun, il folletto celtico, ha assunto il ruolo di simbolo dello spirito irlandese (cosa che in realtà non tutti gli irlandesi approvano). Il giorno di San Patrizio nel mondo è spesso un proliferare di cappelli a cilindro, barbe rosse e pentole dorate o con monete d’oro al loro interno.